13 giugno 1956: il Real vince la prima Coppa dei Campioni con un certo Milan…

13 giugno 1956:

la prima Coppa dei Campioni si svolse fra squadre designate dalle varie federazioni, con partite di andata e ritorno, eliminazione diretta fino alla finale unica del Parco dei Principi a Parigi.

In quella prima volta, c’è già qualcosa di quel che poi verrà, se si pensa che vinsero i blancos, che poi segnarono il correre successivo del trofeo sia nel primo tempo (Coppa dei Campioni) che nel secondo (Champions League), e il Milan (scelto perché campione Italiano) che scrisse la storia del trofeo, e del più prestigioso trofeo per società, nell’epoca della grandeur Berlusconiana.

Gli italiani caddero (con onore) proprio contro il Madrid in semifinale, segnati dal 4 a 2 dell’andata, a cui non bastò contrapporre il successivo successo per 2 a 1.

La finale parigina fu combattuta, con gli spagnoli che sollevarono la Coppa con un 4 a 3 di nobile apertura: Di Stefano, che con Gento in quegli anni raccontò una leggenda che arriva ai giorni nostri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.