ACSM-AGAM: Monza, Como, Varese, Lecco e Sondrio, dal primo luglio scende in campo una grande multi-utilities energetica, in grado di competere sul mercato in maniera prepotente e decisiva.

L’Assemblea straordinaria di ACSM-AGAM S.p.A. (“ACSMAGAM”) ha approvato il 16 maggio, l’unico punto all’ordine del giorno che prevedeva “la fusione per incorporazione di A2A Idro4 S.r.l., ACEL Service S.r.l., AEVV Energie S.r.l.,  ASPEM S.p.A., Azienda Energetica Valtellina Valchiavenna S.p.A. e Lario Reti Gas S.r.l. in ACSM-AGAM e la scissione parziale di A2A Energia S.p.A.  a beneficio di ACSM-AGAM avente ad oggetto il ramo d’azienda costituito dai clienti energia localizzati nella provincia di Varese, unitamente a un aumento di capitale a servizio del rapporto di cambio di Fusione e di Scissione, per Euro 120.724.700, mediante emissione di complessive 120.724.700 azioni ordinarie, e alla modifica di alcune clausole statutarie della Società.”

All’Assemblea erano presenti portatori el 86,33% del capitale sociale.

Le relazioni del Consiglio di Amministrazione sugli argomenti all’ordine del giorno sono state messe a disposizione nei termini di legge sul sito internet della società.

UN GRANDE PROGETTO DI AGGREGAZIONE

La Fusione e la Scissione, oggetto di approvazione da parte dell’Assemblea straordinaria di ACSM-AGAM con effetto dal primo luglio 2018, saranno seguite da una riorganizzazione del gruppo consistente nella razionalizzazione degli asset, mediante l’esecuzione di vari conferimenti in società di nuova costituzione (interamente controllate) o in altre società esistenti già controllate o di cui quest’ultima abbia acquisito partecipazioni per effetto della Fusione.

La Fusione, la Scissione ed i Conferimenti costituiscono il progetto di aggregazione.

L’operazione si inquadra nell’evoluzione del settore delle local utilities italiane che, a fronte della progressiva apertura alla concorrenza, ha da tempo avviato un processo di consolidamento che sta portando alla formazione di un ristretto numero di operatori che, comunque , conservano un forte radicamento territoriale.

La realtà risultante dal Progetto di Aggregazione costituirà un operatore quotato con la presenza, quale azionista di riferimento, di A2A S.p.A. un partner industriale di rilevanza nazionale e a partecipazione pubblica.

LE SOCIETÀ COINVOLTE

ACSM-AGAM,  nata dalla fusione delle ex municipalizzate di Como e Monza, è una società quotata a partecipazione pubblica, partecipata da A2A, dal Comune di Como e dal Comune di Monza, attiva nelle province di Como e Monza e anche nelle province di Venezia e Udine tramite società del gruppo, nei settori distribuzione gas, servizio idrico, vendita energia elettrica e gas, cogenerazione, teleriscaldamento e gestione calore, termovalorizzazione rifiuti.

ASPEM, multi-utility  di Varese, controllata da A2A, operante nei seguenti settori:  servizio idrico, servizi di igiene ambientale,  distribuzione gas e  teleriscaldamento.

AEVV, società della provincia di Sondrio, il cui azionista di maggioranza relativa è il Comune di Sondrio, operante in distribuzione gas, vendita energia
elettrica e gas; gestione calore e altri servizi energetici, distribuzione energia elettrica, gestione farmacie, illuminazione pubblica e gestione parcheggi.

ACEL SERVICE attiva in vendita di gas naturale ed energia elettrica, produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici e gestione di calore.

AEVV ENERGIE che esercita vendita di gas naturale ed energia elettrica.

LARIO GAS  che opera nella distribuzione di gas naturale.

A2A Idro4, a cui sono conferite 4 centrali idroelettriche di proprietà di A2A, insieme ai rapporti contrattuali, attività e passività ad esse relativi.

A2A Energia attiva nella vendita di energia elettrica e gas a grandi clienti industriali, PMI, condomini e clienti domestici.

La realtà oggi aggregata è una azienda in grado di competere, per la forza del territorio rappresentato, anche a livello internazionale. Una sfida importante, che ha di sfondo valori economici e  ambientali fondamentali per le regioni interessate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.