8 giugno 1987: ecco il telefono azzurro

8 giugno 1987: A Bologna fondata a Bologna dal Prof. Ernesto Caffo, docente di neuropsichiatria infantile all’Università di Modena e Reggio Emilia, nasce la onlus del telefono azzurro, un modo mediatico e di attivazione sociale, per rendere visibile l’enorme buio della violenza infantile e il rispetto dei diritti dell’infanzia, riconosciuti con una Convenzione Onu due anni più tardi.

Subito il telefono azzurro incontrò favore nei campi della comunicazione, diventando un mezzo di diffusione e di prevenzione sulle problematiche di un mondo fono a quel momento sotterraneo.

Nell’anno di nascita Gerry Scotti, cantando sulle note di Smile, sigla televisiva canzone che divenne una vera e propria hit, fu il testimonial promotore di una raccolta fondi che permise il lancio della neonata attività in campo sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.