Acsm Agam e Brianzacque: insieme per produrre energia e alimentare il teleriscaldamento

0

MONZA – Sono state completate le verifiche sulla fattibilità della sinergia fra Acsm Agam e BrianzAcque nel campo dell’efficienza energetica. L’esito è positivo. Si procede, e nelle prossime settimane partiranno le attività.

Lo annunciano le due aziende con un comunicato congiunto. Acsm Agam e BrianzAcque con il Comune di Monza avevano siglato un “Protocollo d’intesa per l’efficientamento energetico” con reciproca valorizzazione ed efficientamento dei rispettivi processi industriali, con riflessi diretti in merito alla razionalizzazione dell’uso delle risorse ambientali a beneficio del territorio. Le scorse settimane sono stati perfezionati gli studi tanto da arrivare alla sottoscrizione del contratto per la cessione del calore tra Acsm Agam e BrianzAcque che prevede l’installazione di impianti di cogenerazione e caldaie a biogas da parte di BrianzAcque presso il proprio impianto di depurazione di San Rocco, e la realizzazione da parte di Acsm Agam della connessione alla propria rete di teleriscaldamento.

L’infrastruttura consentirà appunto la produzione contestuale di elettricità (utilizzata da BrianzAcque per i propri fabbisogni) e di calore (ceduto al teleriscaldamento di Acsm Agam) e avverrà mediante apparecchiature ad alto rendimento, con tecnologie tali da qualificare una sinergia industriale di evidente valore per Monza e la Brianza, in linea con l’indirizzo dell’amministrazione locale in materia di sostenibilità ambientale e con il costante impulso all’efficientamento perseguito dalle due aziende.

Ha dichiarato il Presidente di BrianzAcque, Enrico Boerci: “Si tratta di un’intesa virtuosa che evidenzia tutta l’importanza della collaborazione tra fra due società partecipate del territorio che lavorano, non solo fornendo servizi nei rispettivi settori, ma facendolo in modo efficace così da creare valore aggiunto per i cittadini e per le imprese”.

“Dal punto di vista tecnico – ha sottolineato l’amministratore delegato di Acsm Agam, Paolo Soldani -, la formula è analoga a quella varata proprio nei giorni scorsi nello stabilimento di Villasanta del gruppo alimentare Rovagnati. L’intesa con BrianzAcque si inserisce nell’articolato programma di potenziamento del teleriscaldamento, che grazie a questa iniziativa si estenderà anche nella zona di San Rocco e, con ulteriori sviluppi, negli altri quartieri della città”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.