Aggredisce un ciclista e i poliziotti: ubriaco arrestato

0

BUSTO ARSIZIO – Aggredisce senza motivo un ciclista di passaggio e poi si scaglia contro i poliziotti intervenuti: un tunisino di 38 anni è stato arrestato dalla volante del Commissariato cittadino di Polizia.

E’ accaduto verso le 2.30 della notte tra mercoledì e giovedì. La pattuglia che transitava in via Quintino Sella ha notato un ragazzo, poi identificato come un pakistano di 21 anni, che in sella ad una bicicletta tentava di sottrarsi alla furia di un uomo che lo inseguiva correndo e imprecando.

Gli agenti sono intervenuti e, subito, a loro volta sono stati aggrediti dall’inseguitore: un tunisino con numerosi precedenti in particolare per reati contro il patrimonio e contro le persone commessi con violenza.

Questo, evidentemente ubriaco, ha iniziato a minacciare di morte gli agenti cercando nello stesso tempo di raggiungere il pakistano ma senza riuscirci perché trattenuto dai poliziotti. A quel punto il nordafricano ha rivolto la sua furia contro gli stessi agenti, colpendoli con calci, afferrandoli per la giacca della divisa e strattonandoli tanto da dover essere ammanettato e portato in Commissariato.

Una volta arrivato negli uffici di via Foscolo non ha cambiato condotta, continuando anzi a minacciare i poliziotti, sputare e cercare di provocarsi lesioni sferrando testate a una porta. A quel punto l’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Rimangono incomprensibili, e probabilmente riconducibili allo stato di ubriachezza, i motivi dell’aggressione al pakistano, che ha riferito di aver ricevuto un calcio mentre passava in bicicletta accanto al tunisino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.