DESIO – “La sicurezza del proprio bambino viene prima di tutto, dalla pelle ai vaccini dalla sicurezza in strada al cibo. Una mamma, per istinto, pensa di sapere come affrontare ogni situazione che riguarda il proprio figlio. L’istinto da madre è fondamentale, ma alcune cose bisogna impararle da persone esperte”. Con queste parole l’assessore all’Istruzione Giorgio Gerosa presenta “Bimbi sicuri”, l’evento promosso dal Dipartimento Materno Infantile dell’ospedale di Desio ASST di Monza e dall’ASD San Giorgio Desio, in collaborazione con Mustela e con il patrocinio del Comune di Desio, che si svolgerà sabato 19 maggio alle 9.45 al PalaBancoDesio in Largo Atleti Azzurri d’Italia.

Si tratta di un evento formativo sulla sicurezza in età pediatrica che offrirà a mamme e papà numerosi consigli, le tecniche di pronto soccorso pediatrico e gli strumenti per la prevenzione.

“La nostra attenzione al tema della prevenzione – sottolinea Matteo Stocco, Direttore Generale della ASST di Monza – va oltre gli aspetti strettamente sanitari. E’ altrettanto importante la prevenzione domestica e dare ai genitori le conoscenze necessarie che possano evitare al bambino l’accesso in Pronto Soccorso o il ricovero per l’insorgere di patologie evitabili con qualche attenzione nella vita quotidiana”.

“A soli sette mesi dal primo evento organizzato ad ottobre scorso e che ha riscosso grande successo – spiega la dottoressa Tiziana Varisco, Direttore della Struttura Complessa di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale di Desio – abbiamo voluto organizzare questa seconda giornata perché siamo sempre più convinti e consapevoli dell’importanza di dare corretta informazione in tema di sicurezza e prevenzione nell’infanzia e, in particolare, nella fascia di età 0-3 anni. Si tratta di uno dei tanti progetti nell’ambito della promozione salute e benessere per i quali ci stiamo impegnando come Dipartimento Materno Infantile. Più di 600 tra genitori e operatori avranno la possibilità di incontrare esperti e ricevere informazioni corrette per “Bimbi più sicuri”. Per questo continueremo ad impegnarci”.

Il corso “Bimbi Sicuri” affronta numerosi argomenti che ruotano intorno al tema cardine del progetto, la sicurezza: dalla cura della pelle alle attenzioni da prestare in casa, dalle regole in strada e in acqua a tantissimi consigli per la gestione consapevole del proprio piccolo.

Un percorso formativo che intende accompagnare le famiglie e tutti colori che sono a contatto quotidianamente con neonati e bambini in questo compito magnifico, ma spesso difficile.

Queste iniziative rispondono ai principi del nuovo programma di Responsabilità Sociale di Impresa di Mustela: l’ambizione è quella di contribuire affinché la comunità viva meglio, di «prendersi cura» di tutti gli stakeholder ovvero valorizzare l’insieme di tutti gli aspetti fondamentali e partecipare alla creazione di valore per la comunità.

“Il PalaBancoDesio – prosegue l’assessore – si trasformerà in un’unica, enorme aula dove più di 600 persone, tra genitori, nonni e operatori, potranno imparare l’importanza della prevenzione attraverso le manovre di soccorso in caso di soffocamento per ostruzione da corpo estraneo delle vie aeree in età pediatrica”.

Dopo un’introduzione con la presentazione del Dipartimento materno-infantile a cura della dottoressa Tiziana Varisco, il corso affronterà il tema della sicurezza in età pediatrica a 360°: dalla pelle, la prima protezione nei confronti dell’ambiente esterno, alla sicurezza in culla, in strada, in casa, in acqua e a tavola, fino alle manovre di disostruzione a cura dell’associazione Salvagente Italia.

Iscrizioni gratuite su: www.eventimustela.it.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.