Blitz all’ex casa delle aste: quattro denunce, sei in Questura

0

MONZA – Era stata segnalata come luogo di deposito delle biciclette rubate: la ex casa delle aste, in viale Cesare Battisti, ieri ha visto in azione gli uomini della Polizia locale. Il blitz si è concluso con la denuncia di quattro persone e di altre sei, maghrebine, accompagnate in Questura.

Per quanto riguarda le biciclette non sono stati trovati riscontri. O, meglio, tre quelle trovate di dubbia provenienza ma non sono stati adottati provvedimenti. La denuncia, invece, è scattata nei confronti di quattro persone in possesso di documenti regolari: dovranno rispondere dell’accusa di invasione di edificio privato.

Altre sei persone, invece, erano sprovviste di documenti. Sono state prima accompagnate negli uffici del Comando di Polizia locale per le necessarie operazioni di fotosegnalamento e identificazione, poi in Questura a Milano per le eventuali procedure di espulsione.

“E’ il terzo intervento di questa settimana per il contrasto all’illegalità e all’abusivismo in città – afferma Federico Arena, assessore alla Sicurezza -, che segue quelli svolti all’ospedale e ai giardinetti di via Gramsci. Il tema della sicurezza resta prioritario per questa amministrazione: grazie agli sforzi e alla passione della nostra Polizia locale e al supporto delle forze dell’ordine stiamo facendo il massimo per mantenere gli impegni presi con i cittadini in campagna elettorale”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.