Botte al fratello per 20 euro: arrestato dai Carabinieri

0

CESANO MADERNO – Pur di intascare 20 euro non ha esitato a malmenare suo fratello e a minacciare la madre. Un uomo di 32 anni, residente in città, è stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza cittadina.

Si tratta di un tossicodipendente che, in crisi di astinenza, mercoledì alle 20.30 si è presentato nell’abitazione situata nel centro storico per farsi consegnare una banconota da 20 euro. Vedendolo in quelle condizioni la mamma ha opposto un secco rifiuto. Per lei è giunta l’ora di dire basta affinché il figlio smetta di assumere sostanze stupefacenti.

Lui, in tutta risposta, anziché andarsene a mani vuote ha minacciato la donna, poi ha aggredito il fratello quarantenne intervenuto a difesa della madre. La donna, ormai esasperata, pur trattandosi del figlio ha sollevato la cornetta e ha chiamato il 112.

I Carabinieri hanno arrestato il tossicodipendente con l’accusa di tentata estorsione. E’ stato poi sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.