Botte tra la negoziante e la cliente: interviene la Polizia

0

RHO – Separare due donne che litigano è sempre un’impresa. Quando una accusa l’altra di essere una ladra la situazione diventa ancora più insostenibile: sabato pomeriggio è stato necessario l’intervento della Polizia di Stato per separare la titolare di un negozio di abbigliamento e una cliente entrata per lo shopping.

Il fatto è accaduto nel negozio “Fashion e Wear” di via Madonna, gestito da cinesi, poco dopo le 15. La cliente, una donna di 45 anni, dopo aver scelto alcuni capi di abbigliamento si è recata alla cassa per pagare. Mentre si stava avviando verso l’uscita, però, la titolare del negozio, una cinese di 29 anni, si è accorta che aveva tra le mani alcuni capi ancora dotati di placca antitaccheggio.

La negoziante ha accusato la cliente di essere una ladra, l’altra ha replicato di aver regolarmente pagato vestiti a cui la commerciante si è dimenticata di togliere le placche. Una arrabbiata, l’altra offesa, dal dirsele sono passate al darsele. Di santa ragione. Calci e pugni. Finché, su segnalazione di alcuni passanti, sono intervenuti i poliziotti del Commissariato cittadino per separarle.

Per eventuali strascichi giudiziari, bisognerà attendere: dopo essere andate entrambe al Pronto soccorso, le due donne valuteranno se sporgere denuncia per l’accaduto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.