Brianzacque a Brugherio, si parte con il primo intervento

0
Brianzacque a Brugherio si parte con il primo intervento

MONZA – Conto alla rovescia per l’estensione delle rete fognaria alla via Mario Luzi.

L’intervento di Brianzacque a Brugherio prevede la posa di una nuova condotta in gres a gravità lunga 145 m, che correrà lungo tutta l’arteria, raccogliendo gli allacciamenti privati e le caditoie già presenti sulla strada. I reflui confluiranno quindi in una stazione di sollevamento, dalla quale partiranno 2 distinte condotte in pressione, ciascuna di 165 metri una per le acque nere e una per le acque miste, in funzione solo in caso di eventi meteorici di rilievo, che recapiteranno le acque nella fognatura comunale di via Sauro.

Il know-how e la professionalità di BrianzAcque sono a pieno servizio della Comunità di Brugherio –dichiara il Presidente di BrianzAcque, Enrico Boerci – con l’obiettivo di risolvere le problematiche esistenti e potenziare la rete fognaria odierna. Questo primo intervento è la tangibile testimonianza della determinazione di BrianzAcque di rispondere tempestivamente alle esigenze del territorio e dei suoi cittadini.”

Specifica l’ing. Massimiliano Ferazzini, direttore del settore progettazione e pianificazione territoriale:”Il progetto di Brianzacque a Brugherio garantirà una nuova e adeguata rete fognaria a servizio delle abitazioni della strada. Sebbene le opere non presentino particolari criticità tecniche, fondamentale è stata la collaborazione e la cooperazione con l’ufficio tecnico comunale per la delicata fase di messa in disponibilità delle aree dei lavori, che ci ha permesso di giungere ad avviare l’opera in tempi da record.”

Il cronoprogramma dei lavori, la cui partenza è prevista per il mese di novembre, prevede una durata del cantiere di circa 75 giorni , durante i quali sarà garantito il traffico locale per i residenti.

Un arrivo atteso, quello del comune di Brugherio nelle fila dei Comuni di BrianzAcque, avvenuto con il closing del processo di scambio di reti e asset con altro gestore, che ha portato BrianzAcque a essere a tutti gli effetti gestore unico del ciclo idrico integrato della provincia brianzola.

“Brugherio- osserva ancora Boerci – rappresenta l’anello di chiusura di un lungo percorso aggregativo, passaggio caratterizzato ovunque da transizioni fluide e senza strappi , grazie alle forti sinergie consolidatesi tra i due enti in questi anni di cambiamento. Dal 1° marzo scorso, tutti i nostri settori si sono resi immediatamente operativi sul territorio municipale, prendendo contatti con gli uffici tecnici e acquisendo segnalazioni e bisogni.”

E in questa direzione si è mosso il settore progettazione infrastrutture, avviando da subito un costruttivo dialogo con l’amministrazione comunale, raccogliendone esigenze e priorità operative che hanno consentito in breve tempo di avviare l’estensione della rete fognaria alla via Luzi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.