Al Cenacolo dei poeti e degli artisti una serata dedicata alla poesia

MONZA – Arte, musica e grafologia: questi gli ingredienti della serata organizzata dal Cenacolo dei poeti e degli artisti di Monza e Brianza. Se siete amanti del bello e curiosi di analizzare il carattere delle persone partendo dalla loro grafia, l’appuntamento è per questa sera, venerdì 9 febbraio, alle 21 in Sala Maddalena (via Santa Maddalena) con il tradizionale incontro mensile del sodalizio guidato da Maria Organtini.

Ospiti della serata le grafologhe Margherita Daverio, Anna Boracchi e Ambra Sapienza Fossati che condurranno i partecipanti alla scoperta del carattere di Giacomo Puccini e di Giuseppe Verdi partendo proprio dall’analisi dei loro testi. Tante le sfaccettature che nascondono i nostri segni, il modo con cui scriviamo, l’inclinazione e la lunghezza delle lettere: quando impugnano una penna non solo tracciamo appunti e pensieri, ma mettiamo nero su bianco il nostro essere e i nostri sentimenti.

Come sempre spazio anche all’arte con l’esposizione di alcune opere realizzate dai soci.

Un’occasione per trascorrere una serata diversa, per conoscere nuovi amici e soprattutto per apprezzare quel bello e quella cultura che da trentasette anni il Cenacolo dei Poeti e degli Artisti di Monza e Brianza porta avanti diffondendo l’amore per l’arte e le lettere con mostre, conferenze, concerti e concorsi.

L’ingresso alla serata è libero.

B. Api

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome