Cesano Maderno diventa “La città dei presepi”

0

CESANO MADERNO – Per oltre un mese il territorio si trasforma: Cesano Maderno diventa la “Città dei presepi”. Dal 16 dicembre al 21 gennaio 2018, nell’ambito delle iniziative “Note di Natale” varate dall’assessorato alla Cultura in collaborazione con le associazioni e le realtà del territorio, Cesano apre le porte al Natale dedicando un’attenzione particolare alla sua rappresentazione più significativa: quella della Natività.

Da Palazzo Arese Borromeo, dove saranno allestite tre mostre sul presepe nelle sue varie forme ed espressioni, all’auditorium “Paolo e Davide Disarò”, dove sarà allestito un presepe artistico semovente realizzato da artigiani cesanesi, passando per le 14 realtà commerciali e associative sparse sul territorio che hanno aderito alla proposta dell’amministrazione comunale con la realizzazione di vetrine o spazi inerenti, Cesano si trasformerà in un ‘presepe diffuso’ che vedrà anche l’allestimento di due presepi viventi.

Quest’anno Palazzo Arese Borromeo accoglierà nelle sale del piano terra una grande varietà di presepi e diorami, veri e propri gioielli di artigianato artistico, per infondere nel visitatore lo spirito natalizio .

La mostra “Luce a Palazzo” verrà realizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Amici del Presepe di Milano-Lainate e Novedrate. Operative da anni, ma per la prima volta fianco a fianco, i presidenti Stefano Pezzoni e Flaviano Marzorati cooperano per la realizzazione della prima esposizione di diorami artistici a Cesano. La mostra prevede un percorso che guiderà alla scoperta dell’affascinante mondo dei “presepe in scatola”, calando il visitatore in scenari coinvolgenti e ricchi di pathos.

L’Istituto per la Storia dell’Arte Lombarda propone invece un’esposizione di carattere didattico-fotografico: il presidente Ferdinando Zanzottera racconterà la secolare storia del presepe popolare e svelerà i significati più nascosti celati dietro i numerosi personaggi.

Nell’Oratorio dell’Angelo Custode sarà infine esposto un meraviglioso presepe artistico realizzato dalla famosa scuola milanese del Beato Angelico: semplici statue di terracotta modellate a mano, riunite insieme per creare un’atmosfera mistica che invita alla meditazione.

Oltre alle mostre sui presepi, a laboratori, letture e rappresentazioni legate al Natale, non mancheranno i momenti musicali,: il primo dei quali si terrà in Sala Aurora subito dopo l’inaugurazione delle mostre sul presepe fissata per le 17.30 di domani, sabato 16 dicembre.

Per dare avvio alle rassegne sul presepe nella loro valenza storica, artistica e religiosa, al momento inaugurale e celebrativo parteciperà il parroco don Stefano Gaslini, che benedirà i presepi e insieme ad essi il Palazzo.

“Con queste manifestazioni – il commento del vicesindaco con delega al Commercio Celestino Oltolini – vogliamo sottolineare il rinsaldarsi della collaborazione tra amministrazione e realtà associazionistiche cesanesi. Collaborazione alla quale si aggiunge quest’anno la condivisione del percorso da parte delle realtà commerciali che hanno aderito a “Cesano Città dei Presepi”, esponendo presepi artistici nelle vetrine dei propri esercizi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.