Eicma: un salone a presidenza brianzola. La guida

0
Eicma: un salone a presidenza brianzola. La guida
Eicma: un salone a presidenza brianzola. La guida

EICMA, acronimo di Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori, meglio conosciuta nel mondo come Milan Motorcycle Show e in Italia come Salone del ciclo e motociclo, la più importante rassegna espositiva mondiale di riferimento per le due ruote a motore, si terrà, anche quest’anno, a Milano, Rho Fiera, dal 6 all’11 novembre, con le prime due giornate riservate solo ai giornalisti e agli operatori.

‘Vediamo strade che ancora non esistono’, è lo slogan creato per questa edizione che vedrà, per la prima volta, alla guida di EICMA, Andrea Dell’Orto, subentrato quest’estate, con il ruolo di Presidente, al dimissionario Antonello Montante, titolare di una prestigiosa Casa di biciclette, alle prese, negli ultimi mesi, con guai giudiziari.

Nato a Milano, ma, a buon diritto, brianzolo d’adozione, Andrea Dell’Orto, laureato in Ingegneria Gestionale al Politecnico del capoluogo lombardo ed entrato nell’azienda di famiglia nel 1997,  è, anche, vice Presidente Esecutivo della Dell’Orto S.p.A., azienda produttrice di componenti e sistemi di alimentazione fondata nel 1933, ed è Chairman di Dell’Orto India Pvt. Ltd.

Dopo aver curato in prima persona la partnership tecnico-commerciale con Mitsubishi Electric, gestisce, inoltre, la divisione Motorsport dell’azienda di famiglia, fornitrice ufficiale unica, per la Centralina Moto3, del mondiale Moto GP, dove, nella sua storia, ha vinto circa 500 titoli mondiali piloti e costruttori.

Con un’esperienza di 20 anni in Confindustria, dove è stato prima Presidente dei Giovani Imprenditori e, poi, Presidente Senior di Monza e Brianza, Dell’Orto è attualmente Vicepresidente di quella che oggi è diventata la più grande territoriale del sistema di Confindustria, Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza. E’,  inoltre, Presidente del Presidio territoriale di Monza e Brianza, membro del Consiglio Generale di Confindustria Nazionale, nonché del Consiglio Generale di Fondazione Fiera Milano e, da gennaio di quest’anno, Presidente di Confindustria ANCMA, l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, il gruppo sindacale di categoria che riunisce le Aziende italiane costruttrici di veicoli a 2 e 3 ruote, di quadricicli e di parti ed accessori per gli stessi veicoli che aderisce a Confindustria.

E’ stato, infine, Presidente della S.I.A.S. – Autodromo Nazionale Monza, dal 2014 al 2016 e membro del Consiglio Direttivo della Onlus Cancro Primo Aiuto.

‘’ Sono oltre 1.200 i brand chiamati quest’anno a mettere in mostra le loro novità all’Esposizione Internazionale Ciclo, Motociclo e Accessori, che si conferma punto di riferimento indiscusso per l’industria delle due ruote e che rafforza la propria attrattività globale con oltre la metà di espositori esteri provenienti da 42 diversi Paesi – ha dichiarato il Presidente di EICMA -. Milano, in nome dell’Italia, s’appresta, quindi, a diventare, ancora una volta, capitale mondiale del settore, in una sei giorni da vivere tutta d’un fiato tra anteprime, nuovi concept e nuovi modelli. Questo evento espositivo rappresenta la più importante vetrina globale di un’industria che continua a trasformarsi in modo esemplare e a produrre eccellenza, puntando sull’innovazione e su una grande capacità di leggere il mercato. Ma EICMA è innanzitutto un evento espositivo a trecentosessanta gradi, atteso da centinaia di migliaia di amanti delle due ruote, che ogni anno popolano il più grande contenitore al mondo di passione. Fuori e dentro i sei padiglioni di Fiera Milano-Rho occupati da questa edizione, gli appassionati potranno, infatti, vivere un’esperienza di visita coinvolgente, forte anche dell’offerta rappresentata dalle aree speciali dedicate all’E-Bike, ancora più grande e ricca, alle Start Up e al mondo dell’innovazione nella mobilità, al Turismo su due ruote e al commercio di veicoli usati, moto d’epoca e accessori nel Temporary Bikers Shop. Immancabile, poi, l’area esterna MotoLive, l’adrenalinico spazio racing di EICMA, che ospiterà gare titolate, show, musica e spettacoli di intrattenimento’’.

Su impulso del Presidente Dell’Orto, EICMA 2018 non esaurirà la propria energia dentro i confini del quartiere espositivo, ma, attraverso Ridemood, contenitore di un ricco ed articolato palinsesto di eventi, collaborazioni ed appuntamenti all’interno della città, porterà lo spirito dell’Esposizione e la passione delle due ruote per le vie del capoluogo lombardo.

Tante le novità motociclistiche. Dopo aver presentato a Intermot le Scrambler 2019 e, successivamente, la Multistrada 1260 Enduro, Ducati dovrebbe portare al salone di Milano la nuova Hypermotard. Ma dovrebbero esserci novità anche per la Diavel. Si parla, poi, con insistenza dell’arrivo della Panigale V4 R dotata di una carena con le “ali”, cioè con i piccoli spoiler sviluppati per le MotoGP di Lorenzo e Dovizioso.

Belle moto anche in Casa Guzzi. Sulla base della  ‘’V85’’ è già stata realizzata la V85 TT, declinazione per il turismo a lungo raggio, forte di un tris di valige rigide nell’allestimento. Si riconosce anche dalla livrea blu opaco, e ad Eicma non sarà l’unica variazione tematica intorno al nuovo bicilindrico a V trasversale di 90° da 850 cc di cilindrata.

Enzo Mauri

ORARI E PREZZI DEI BIGLIETTI:

Pubblico

Giovedì 8 Novembre 2018 / dalle 9.30 alle 18.30
Venerdì 9 Novembre 2018 / dalle 9.30 alle 22.00
Sabato 10 Novembre 2018 / dalle 9.30 alle 18.30
Domenica 11 Novembre 2018 / dalle 9.30 alle 18.30

Ingresso Intero: € 20.50 solo on line
Ingresso Intero: € 23.00 alle casse

Operatore Italiano: € 15.00  previa pre-registrazione online
Operatore Italiano: € 16.00  alle casse
Operatore Estero: GRATIS

Bambini da 0 a 8 anni: GRATIS (solo alle casse, con documento )
Bambini da 9 a 13 anni: € 12.00 (solo alle casse, con documento)
Ragazzi dai 14 a 17 anni: € 15.00 (solo alle casse , con documento)
Over 65: € 12.00 (solo alle casse, con documento)
Visitatori con disabilità:  visitatore con disabilità ed accompagnatore accedono gratuitamente presentando alle reception il tesserino di invalidità o certificato equivalente
Gruppi: € 14.00 (scuole, associazioni motociclistiche, motoclub. Min. 20 pax Max. 70 pax solo alle casse)
Serale: € 12.00 (solo venerdì 9 dalle 18 in poi)

Donna: GRATIS (solo alle casse, solo venerdì)

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.