Festa all’Enpa sabato e domenica: istruzioni per l’uso

0
Festa all'Enpa
Festa all'Enpa

Festa all’Enpa sabato e domenica: come al solito per il weekend di San Francesco d’Assisi la sezione ENPA di Monza e Brianza si sdoppia tra il centro del capoluogo brianzolo e il parco canile-gattile di via San Damiano.

Sabato 6 ottobre:

i volontari saranno presenti in Via Italia nei pressi della Feltrinelli, dalle 9.30 alle 18.30 orario continuato, con un gazebo di informazioni e di gadget a tema animale fra cui i calendari 2019  nelle versioni da muro (€8) e da scrivania (€5), con le immagini degli animali accuditi da ENPA monzese, e quello dell’ENPA nazionale (€6), dedicato all’adozione degli animali anziani.

Domenica 7 ottobre l’appuntamento con la Festa all’Enpa è al rifugio di via San Damiano 21. Alle ore 14.00 prende il via la 43° edizione della Benedizione degli Animali, patrocinata dalla Provincia di Monza e Brianza e dal Comune di Monza e abbinata al concorso a premi Cane Fantasia 2018.

Il concorso prevede una quota di iscrizione di €10 per ogni animale.

Le categorie: il cane “fantasia”, il più grosso, il più piccolo e coccolone, il più cicciotto, quello con le orecchie più grandi, il più bel cane di razza purché non acquistato. Sfilerà per ogni categoria un rappresentante dei cani del canile di Monza in attesa di trovare una famiglia.

LotterEnpa 

Dopo il successo della prima edizione, ritorna LotterEnpa: il biglietto costa 1 € e per chi vorrà tentare la sorte ci sono ben 71 ricchissimi premi in palio!

Zanna Bianca 

La novità di quest’anno della Festa all’Enpa sono gli zaini a sacca con l’immagine di Zanna Bianca, personaggio del film d’animazione in uscita nelle sale l’11 ottobre.

Il simpatico zainetto costerà €5 grazie alla collaborazione tra ENPA e la casa di distribuzione cinematografica Adler Entertainment.

Cani, gatti e …

I volontari ENPA accompagneranno a visitare i cani e i gatti del rifugio che aspettano di trovare una famiglia e una casa. Sarà il modo di visitare tutti gli animali della fattoria: pony, capre, pecore, oche, germani, galline e galli, con qualche mamma chioccia con a seguito i suoi tenerissimi pulcini. Con una piccola offerta i bambini potranno persino dare da mangiare ad alcuni di questi animali.

Uno stand nell’area erbivori sarà dedicato agli animali esotici e non convenzionali, in primis le tartarughe d’acqua americane, ma anche pappagallini, conigli e cavie e Abelarda, la nostra tartaruga africana gigante, 30 anni di età e 30 kg di peso. Non mancherà una piccola rappresentanza degli animali del bosco, come i ricci, soccorsi e curati da ENPA ma che non possono più essere rilasciati nel loro habitat naturale.

Per i più piccoli …

Come ogni anno, non mancheranno i divertimenti per i più piccoli, a cominciare dai messaggi dedicati agli animali da attaccare ai palloncini prima di farli volare in cielo, tutti insieme, dopo la lettura di i pensierini. Tornano il truccabimbi e i disegni da colorare e poi non perdete “Abbatti i Misfatti!”, il gioco a premi divertente ed educativo, in cui i bambini (ma anche i grandi!) devono lanciare una palla per far cadere i barattoli, ognuno dei quale rappresenta un “misfatto”, ovvero un maltrattamento o sfruttamento nei confronti degli animali. Sarà possibile accompagnare il proprio cane nell’area Mobility sotto l’attenta guida di educatori cinofili.

Torna l’avvincente pesca benefica allestita nella sala conferenze che offre premi divise tra cani e gatti (1 biglietto €3, 2 biglietti €5). Saranno inoltre a disposizione le tradizionali piantine di ciclamino e la possibilità di ristorarsi con bibite fresche.

Dopo la premiazione, la benedizione

La premiazione di tutti i vincitori del concorso “Cane Fantasia” della Festa all’Enpa sarà seguita, verso le 17.15, dalla solenne benedizione a tutti gli animali impartita da un sacerdote che concluderà questa splendida festa che ci auguriamo venga allietata, come nelle passate edizioni, da tantissimi amici degli animali di Monza e Brianza.

Ricordiamo che i cani devono essere al guinzaglio, altri animali vanno tenuti negli appositi trasportini. Verrà organizzato un servizio di dog-sitting in due aree distinte all’interno del complesso per chi volesse visitare i reparti dove sono ospitati gli animali per ridurre al minimo lo stress dei nostri ospiti a quattro zampe.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.