Forza Nuova: pullman da Monza per la “Marcia dei patrioti”

0

MONZA – Forza Nuova si prepara alla manifestazione del 4 novembre. Anche da Monza partiranno i pullman che accompagneranno i militanti alla marcia dei patrioti che negata dal governo per il 28 ottobre è stata spostata al primo sabato di novembre.

Una data, quella del 28 ottobre, che richiama subito alla memoria quella di quel giorno del 1922 quando ci fu la grande marcia su Roma organizzata dal Partito Nazionale Fascista e guidata da Benito Mussolini. Una data scomoda: da qui la scelta del Governo di negarla, per rinviarla alla settimana successiva a quel 4 novembre in cui ricorre la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Da Monza e dalla Brianza i forzanovisti si stanno già organizzando per partecipare all’evento. Riprendendo nel comunicato stampa  anche le dichiarazioni del Segretario nazionale Roberto Fiore.  “Sappiamo perfettamente che la questione del 28 ottobre è stata politicamente vinta, abbiamo dimostrato la pochezza e la debolezza del sistema che ha reagito solo con protervia e con violenza, nonostante le numerose personalità dell’opinione pubblica, distanti persino dalla nostra linea politica, che hanno pubblicamente sostenuto il diritto di Forza Nuova a scendere in strada” .

Difendendo a spada tratta i suoi militanti. “Alla luce degli ultimi eventi, che hanno visto il Ministro Minniti respingere l’appello da me consegnato al Viminale – continua Fiore – rispondo in primis alla necessità e al dovere di salvaguardare ciò che è più importante per il Movimento: i nostri militanti, la nostra gente, contro cui le forze del caos non vedevano l’ora di accanirsi”.

Lanciando un appello alla partecipazione a tutti coloro che si riconoscono negli ideali di Forza Nuova.  “Lasciamo a loro l’odio e il veleno antifascista – conclude Fiore – Noi ci prendiamo la vittoria. Per questo abbiamo deciso di marciare il 4 novembre, giorno della vittoria degli italiani nella Grande Guerra, ricordo ormai sbiadito di un’Italia che sapeva combattere unita e compatta, col pugnale fra i denti contro l’invasione straniera, un’Italia che sapeva difendere col proprio sangue i confini della Patria”.

Annunciando infine la discesa in campo per le prossime elezioni politiche.  “Forza Nuova punta a governare – conclude il segretario generale – Il 4 novembre, giorno della Patria, i patrioti dimostreranno a Roma di essere l’ordine contro il caos, quel caos che a breve una volta per tutte spazzeremo via”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.