I passeggeri si addormentano sul treno, lui fa sparire i cellulari: denunciato

0

ROMANO DI LOMBARDIA – Approfittava di momenti di distrazione dei passeggeri dei treni, soprattutto quando si addormentavano durante il viaggio, per impossessarsi dei loro telefoni cellulari. Un marocchino di 22 anni, irregolare in Italia e già conosciuto dalla giustizia, è stato denunciato dai Carabinieri. Dovrà rispondere di furto aggravato e continuato e ricettazione.

Sempre lo stesso modo di agire e sempre sulla stessa linea. Il suo “territorio” erano i treni della Bassa Bergamasca, in particolare in prossimità della stazione di Romano di Lombardia.

Fatale si è rivelato il tentativo di furto nel pomeriggio di domenica. L’extracomunitario è riuscito a sfilare lo smartphone a un passeggero, ma dal treno è stato subito avvisato il 112. I Carabinieri, arrivati in pochi istanti, hanno fatto in tempo a intercettare il ladro.

Dai controlli hanno avuto la conferma. Era in possesso dell’apparecchio rubato, ma anche di altri cellulari risultati di provenienza furtiva. Tutti i proprietari sono stati rintracciati.

Il marocchino, accompagnato in caserma e denunciato, era in Italia nonostante un ordine di espulsione. E’ stato dato nuovamente avvio all’iter per il reimpatrio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.