In giro a commettere furti con l’auto rubata: 52enne in manette

0

CESANO MADERNO – La coerenza, almeno, non gli manca: vivendo di ruberie, per commettere furti era in giro con un’automobile sottratta al legittimo proprietario e successivamente attrezzata con gli arnesi da scasso. Il malvivente, un uomo di 52 anni residente a Meda, è stato arrestato dai Carabinieri.

Si tratta di una persona nota alle forze dell’ordine e alla giustizia. Sottoposto dal tribunale all’obbligo di firma e al soggiorno nel Comune di Meda in virtù dei suoi precedenti.

Lui, però, ha deciso di infischiarsene delle scelte del giudice. Dopo aver rubato una vecchia Fiat Uno qualche giorno fa a Milano, gironzolava sul territorio brianzolo. E’ stato sorpreso dai Carabinieri, mentre era al volante della vettura a Cesano Maderno. Dai controlli è emerso che a borso custodiva un piede di porco e altri arnesi utili per lo scasso.

Subito arrestato, è stato accompagnato al carcere di Monza e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.