MONZA – Chiamato a risollevarsi dopo la sconfitta dell’ultimo turno, il Monza ce la mette tutta. Ma non basta: la venticinquesima giornata del girone A della Lega Pro coincide con un pareggio. Un risultato comunque utile che consente ai biancorossi di rimanere nelle prime posizioni, naturalmente dopo quel quartetto di testa che sta facendo un campionato a parte.

L’incontro con l’Arzachena ha visto il Monza prendere il controllo del gioco, quasi sempre nella metà campo avversaria, tuttavia senza riuscire a rendersi particolarmente pericoloso nel primo tempo. La squadra ospite, tutt’altro che rinunciataria, ha accettato questa impostazione della partita, facendo tuttavia capire di poter essere pericolosa.

Le emozioni sono arrivate nella ripresa. Mister Zaffaroni ha mandato in campo Cori e D’Errico e, al 64′, i biancorossi sono arrivati al gol. A spedire il pallone in fondo alla rete ci ha pensato Giudici con colpo di testa su calcio d’angolo.

Non è stato sufficiente per portare a casa il risultato. Poco più di una decina di minuti più tardi, infatti, l’Arzachena è arrivato al pareggio grazie a Musto, da poco entrato sul campo di gioco.

Il Monza ha dimostrato di volere la vittoria a tutti i costi: ultimi quindici minuti all’attacco, ma senza regalare la gioia dei tre punti ai tifosi.

Domenica 18, alle 18.30, il Monza scenderà in campo nella trasferta di Alessandria. Sfida insidiosa con una squadra che ha gli stessi punti in classifica dopo la vittoria per 2-0 ad Arezzo.

MONZA – ARZACHENA 1-1

MONZA: Liverani, Carissoni (dal 13 st D’Errico), Riva, Guidetti, Mendicino, Trainotti, Caverzasi, Ponsat (dal 13 st Cori), Perini (dal 27 st Galli), Tentardini, Giudici (dal 34 st Palesi). All.: Zaffaroni – N.E.: Del Frate, Forte, Negro, Tomaselli, Cogliati, Padula, Romanò, Adorni.

ARZACHENA: Ruzittu, Piroli, Nuvoli, Vano (dal 19 st Musto), Curcio, Sanna (dal 40 st Cardore), Casini (dal 30 st Lisai), Bertoldi (dal 19 st Bonacquisti), Arboleda, Sbardella, Varricchio (dal 30 st Trillò). All. Guiorico – N.E.: Cancelli, Aiana, Peana, Taufer, Esposito, Baldanzeddu

Arbitro: Andreini di Forlì.

Marcatori: Giudici al 19’ st (M), Musto al 31’ st (A)

Note: giornata invernale soleggiata ma fredda, campo in ottime condizioni – Ammoniti: D’Errico (M), Vano (A), Bonacquisti (A) – angoli 3 a 4 – recupero 0 + 4

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.