BARLASSINA – Un lungo percorso che ha coinvolto tutta città e che ora, nell’aditorium “G. Sanvito” della Banca di Credito Cooperativo, giunte a conclusione in attesa del prossimo appuntamento nel 2018. Barlassina Open Art si conclude con la mostra “L’icona femminile”. Frammenti e suggestioni che presenta i quadri realizzati dagli studenti liceali in piazza Cavour a fine maggio e i lavori eseguiti dagli studenti delle scuole medie di Barlassina, Lentate, Cogliate e Lazzate.

Un’iniziativa al femminile per Barlassina Open Art 2017, che vuole dare un piccolo contributo al dibattito sulle donne, una finestra per conoscere la visione dei giovani e giovanissimi sul tema dei diritti e contro la violenza.

Le opere presenti dal 15 novembre all’1 dicembre sono a disposizione del pubblico che potrà acquistarle con un’offerta che sarà destinata ad un importante progetto di ricerca del Dipartimento di Senologia dell’IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano.

Il progetto, condotto dalla giovane dottoressa Ilaria Maugeri, ha per obiettivo “l’analisi delle recidive dopo la chirurgia mammaria conservativa”. La terapia chirurgica del tumore alla mammella ha subito nel tempo importanti cambiamenti: l’Istituto Nazionale Tumori ha dato un contributo importante, sviluppando la chirurgia conservativa seguita da radioterapia, oggi considerata l’eccellenza nel trattamento del carcinoma mammario in stadio precoce e consentendo a centinaia di migliaia di donne nel mondo di conservare il proprio seno.
Indovina chi viene … prima di cena, un’occasione per ascoltare, ridere, condividere e solidarizzare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.