Neodiplomati gratis al Gran Premio: sono mille le prenotazioni per i 600 biglietti che Regione Lombardia, in collaborazione con l’Autodromo di Monza, ha messo a disposizione di 300 neo-diplomati lombardi di quest’anno per assistere alle prove del Gran Premio di Monza di venerdi’ 31 agosto. I diplomati hanno diritto a due biglietti, uno per se’ e uno per un accompagnatore di eta’ non inferiore a 16 anni.

PRENOTAZIONE E ASSEGNAZIONE – Sul sito di Regione Lombardia tutte le ultime informazioni e il link a cui candidarsi  entro il 21/08/2018.

I biglietti verranno assegnati prioritariamente su base di voto di diploma e – a parita’ di voto – si valutera’ l’ordine di arrivo della richiesta. Ai 300 neo-diplomati, che si saranno aggiudicati i biglietti, arrivera’ una comunicazione via mail all’indirizzo indicato sul modulo on line.
“Un premio – ha commentato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana – per una parte dei nostri studenti che hanno raggiunto l’obiettivo della maturita’. Un segno d’attenzione che vuole essere anche un incentivo a proseguire il percorso scolastico verso nuovi traguardi e allo stesso tempo una possibilita’ per assistere a quello che e’ senza dubbio uno degli eventi italiani che raggiunge i massimi livelli di caratura e attenzione internazionale”.

“In pochi giorni dalla pubblicazione dell’avviso, sono arrivate piu’ di mille domande. Questo e’ per me un segnale positivo – ha dichiarato l’assessore regionale Martina Cambiaghi. E’ un segno di attenzione che i nostri giovani hanno nei confronti dello sport e in particolar modo della Formula 1, uno degli eventi piu’ significativi del territorio brianzolo e lombardo. Questo e’ un premio che abbiamo fortemente voluto mettere a disposizione dei
neo-diplomati e che riconosce il merito, il lavoro e l’impegno degli studenti lombardi. Auguro buon divertimento a tutti i ragazzi che vivranno l’esperienza di assistere alle prove del Gran Premio di Monza”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.