Offerte rubate in chiesa: arrestato il ladro

0

BOLLATE – In chiesa andava volentieri, ma non era interessato alla preghiera, bensì alle monetine nelle cassette delle offerte. Il ladro, nei giorni scorsi, è stato arrestato dai Carabinieri.

Si tratta di un algerino di 52 anni, già noto alla giustizia per precedenti specifici, presente in Italia senza fissa dimora e senza alcun permesso di soggiorno.

I militari della Tenenza di Bollate lo hanno sorpreso in occasione del colpo che voleva mettere a segno ai danni della chiesa di San Martino. Ben fornito di attrezzi da scasso, era riuscito a impossessarsi di monete per un importo complessivo di una cinquantina di euro.

Gli uomini dell’Arma sono convinti che sia sempre lui l’autore degli altri furti avvenuti a partire dal 23 dicembre nelle parrocchie di Sant’Antonio e San Bernardo a Bollate e San Giovanni Bosco a Baranzate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.