Oro e argento nel bagagliaio dell’auto rubata

0
Oro e argento nel bagagliaio dell'auto rubata

PADERNO DUGNANO – Il bagagliaio dell’automobile era un vero e proprio forziere. Un’argenteria, considerato il contenuto, ma non mancava nemmeno l’oro. Un’auto rubata e un’incredibile scoperta fatta dai Carabinieri nella primissima mattinata di mercoledì.

I militari, impegnati nel pattugliamento del territorio, con particolare attenzione in questo periodo di vacanze che si presta a sgradite intrusioni negli appartamenti, si sono avvicinati a quell’Audi nera parcheggiata tra i palazzi di via San Carlo. Non era passata inosservata, era davvero un bel macchinone che pochi potrebbero permettersi.

I primi accertamenti hanno subito riservato una sorpresa. La targa non era fasulla. Ma in realtà era stata rubata a una Fiat Panda di proprietà di un uomo residente ad Arcore. Il particolare ha spinto gli uomini dell’Arma ad approfondire i controlli, scoprendo che l’auto era stata rubata a un’azienda di Concorezzo.

Inevitabile, a quel punto, aprirla per eseguire controlli fino in fondo. Nel bagagliaio la maggiore sorpresa: pieno di argento, posate comprese, per diverse decine di chili. In più alcune monete d’oro e un lingotto. Tutto quanto era stato rubato nei giorni immediatamente precedenti.

Per l’argenteria i Carabinieri sono risaliti subito al proprietario, un pensionato di 75 anni residente a Cormano. Fondamentale si è rivelata la presenza di uno scontrino di acquisto del trolley utilizzato. L’oro, invece, era di una donna di 77 anni di Paderno Dugnano che ne aveva denunciato il furto pochi giorni prima. Altra merce, invece, è ancora in attesa del nome dei proprietari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.