Parco Nord, si masturbano vicino ai bambini: due in manette

0

SESTO SAN GIOVANNI – Si masturbavano allegramente al Parco Nord a breve distanza dalle aree gioco frequentate dai bambini: due migranti, domenica pomeriggio, sono stati arrestati dai Carabinieri.

Stesso reato, stessa sorte, ma si tratta di due operazioni distinte che vedono comunque protagonisti due uomini del Bangladesh, ospiti del centro di accoglienza della Croce Rossa a Bresso.

Il primo caso è avvenuto nel Parco Nord a Bresso in prossimità di via Suzzani. Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono state le Guardie ecologiche volontarie, che hanno subito avvisato i Carabinieri. Nei guai un ragazzo di 20 anni.

Poco più tardi i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni sono intervenuti sempre al Parco Nord in un’area al confine tra la città e Bresso. Questa volta si trattava di un uomo di 28 anni.

Per entrambi i migranti è scattato l’arresto con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico, con l’aggiunta dell’aggravante di essersi masturbati in aree frequentate da bambini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.