Pendolari TreNord: anche Roma riconosce il problema

0
Pendolari TreNord
Pendolari TreNord

Pendolari TreNord: a seguito dell’incontro fra il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e il ministro delle Infastrutture Danilo Toninelli (presenti anche l’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, gli amministratori delegati di Fs, Gianfranco Battisti, di Rfi, Maurizio Gentile e di Trenord, Marco Piuri) il Governatore ha prefigurato per il futuro diversi scenari.

“Il vertice è stato positivo perché il ministro ha riconosciuto la priorità della risoluzione del problema lombardo, si è reso conto dell’importanza di tale problematica per i pendolari TreNord e ha dato la massima disponibilità a collaborare con noi”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando l’incontro con il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli.

“Il primo passaggio – ha continuato il presidente – è a febbraio, quando ci sarà la presentazione di cronoprogramma per quanto riguarda gli interventi sulla rete che anche il ministro ha riconosciuto necessitare di molti interventi. Dovremo valutare la credibilità del nostro socio Trenitalia in questi anni. Negli anni passati è stato molto inaffidabile come socio.
Abbiamo di fronte a noi due anni, vediamo se si invertirà questa tendenza – ha aggiunto Fontana – e se dimostrerà di essere un socio affidabile e credibile potremo continuare con loro, altrimenti faremo altre scelte”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.