Personal trainer: professione del futuro

    0
    personal trainer
    personal trainer

    Negli ultimi anni, il bisogno di condurre una vita sana ha portato molte persone ad interessarsi al mondo del fitness e del wellness. Dalle palestre e i centri benessere, fino ai centri estetici e alle Spa, i metodi per tenersi in forma si sono moltiplicati anche grazie alla professionalità degli esperti di settore che hanno contribuito all’espansione di tutte le attività legate al benessere fisico.

    La figura del personal trainer ha subito perciò un’importante evoluzione nel corso degli ultimi anni, migliorando sia per quanto riguarda le competenze che devono essere acquisite durante il suo percorso di studi, sia per i numerosi servizi che può offrire al proprio cliente.
    Vediamo insieme quali sono le mansioni che un personal trainer può svolgere.

    Come diventare personal trainer: competenze e abilità

    Se si vuole intraprendere un corso per diventare personal trainer, è necessario non solo godere di buona salute, ma avere anche spiccate doti comunicative per poter spiegare ai propri clienti tecniche ed esercizi in modo semplice e chiaro.

    Inoltre, bisogna possedere alcune conoscenze specifiche come:

    • Anatomia e fisiologia: è fondamentale che il personal trainer conosca approfonditamente struttura, funzionamento e potenziali patologie di ossa e muscoli del corpo umano per poter assegnare a ciascun atleta gli esercizi più adatti alla propria conformazione fisica;
    • Primo soccorso: in caso di incidente o di malore, il personal trainer deve essere in gradi di intervenire fornendo i rudimenti di primo soccorso;
    • Tecniche di insegnamento delle attività sportive: durante il suo percorso di studi, il personal trainer apprende e sperimenta in prima persona tutte le attività sportive che in seguito proporrà ai propri clienti;
    • Consigli sull’alimentazione: oltre agli esercizi pratici, l’istruttore può anche dare consigli sull’alimentazione migliore da seguire durante il percorso fitness. Attenzione però: il personal trainer non è un nutrizionista e quindi potrà solo fornire suggerimenti generali su quali siano i cibi più indicati da consumare.

    Se hai deciso di seguire un corso per diventare personal trainer, l’Accademia Italiana Personal Trainer è la struttura che può accompagnarti nel raggiungimento di questo obiettivo. Grazie alla partnership con l’ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane) e al riconoscimento del CONI e dal Ministero dell’Interno. Al termine del corso di formazione, l’Accademia rilascerà non solo un Diploma e un Tesserino Tecnico Nazionale valido su tutto il territorio italiano, ma anche la qualifica di personal trainer valido a livello europeo, titolo che comporta l’inserimento all’interno del EREPS (ossia del Registro Europeo dei professionisti dell’esercizio fisico).

    Skills del personal trainer

    Come suggerisce il termine, il personal trainer è quella figura che si occupa personalmente della forma fisica di un soggetto, aiutandolo a ridurre quegli aspetti del proprio corpo che lo portano a sentirsi insicuro e non apprezzato.

    Il personal trainer segue quindi ciascun atleta in maniera esclusiva, elaborando per lui un programma di attività fisica adatto alle proprie caratteristiche fisiche e agli obiettivi che si vogliono raggiungere (ad esempio dimagrimento, mettere massa muscolare o rassodamento). Il suo ruolo è quindi di primaria importanza, in quanto non si occupa solo della salute del corpo, ma – indirettamente – ha una forte influenza anche sulla mente del proprio cliente e, per questo motivo, dovrà costantemente motivarlo e spronarlo a raggiungere obiettivi sempre maggiori.

    Scegli l’Accademia Italiana Personal Trainer, leader nazionale nella formazione di personal trainer. Grazie al certificato e al tesserino rilasciati al termine del percorso di studi previsto, potrai esercitare la professione di personal trainer su tutto il territorio italiano.

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci un commento
    Inserisci il tuo nome

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.