Pista ciclabile Lago di Garda: c’è la pista, l’idea, e per ora, 2 chilometri di tracciato.

C’è il fatto di poterla percorrere, a non più di 10 chilometri all’ora (ciclisti amatori lasciate perdere) anche di notte, in un paesaggio e un contesto mozzafiato.

E’ passata l’inaugurazione, i discorsi sui progetti ambiziosi, le foto delle autorità in bicicletta.

C’è la percezione che lo sport turismo può essere valore economico.

Ci sono stati efficienza, lavori d’avanguardia e al limite dell’acrobazia.

Ora sarà da verificare se a tanta sostanza e rumore, seguirà al presente il futuro.

A volte in Italia è successo. A volte a tanta buona volontà ed entusiasmo, è seguito il nulla.

Vediamo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.