Quattro piante di marijuana in casa per pagare le vacanze in Romagna

0
Quattro piante di marijuana in casa per pagare le vacanze in Romagna

BARLASSINA – Lui è partito per le vacanze sulla riviera romagnola, ma nell’abitazione situata nel centro di Barlassina i Carabinieri hanno trovato quattro piante di marijuana: uno studente di 21 anni, alla fine, è stato denunciato. Stessa sorte per il padre, 60 anni, professionista molto conosciuto in paese.

I militari della Compagnia di Seregno, in seguito all’attività di pattugliamento del territorio e a successive indagini, già da qualche tempo avevano iniziato a nutrire dubbi sul possibile giro di droga intorno a quell’abitazione. Piano piano diventati sempre più certezza finché, martedì, i Carabinieri della stazione di Seveso hanno deciso di presentarsi per un controllo.

Il ragazzo, uno studente incensurato, era partito per le vacanze il giorno precedente. Non è stato però necessario interrogarlo per scoprire se avesse stupefacente in casa: in soggiorno, in bella mostra, si trovavano quattro piante di marijuana, alte circa 120 centimetri. In garage, in una busta, sono stati trovati invece 15 grammi già pronti per lo spaccio.

Lo studente è stato denunciato. Stessa sorte per il papà, coinvolto per quelle quattro piante presenti in soggiorno, che lui ha dichiarato di non conoscere e di averle ritenute gradevoli dal punto di vista ornamentale.

Per entrambi l’accusa è quella di detenzione e produzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.