Re Umberto a Monza. Fra idea romantica e il rimpianto di ciò che non era del tutto, ma comunque facendo della memoria un valore culturale, sono partite le iniziative per ricordare l’arrivo a Monza di un giovane Umberto neo sposo, principe di una illusione Italiana mai del tutto compiuta, che passerà anche attraverso il regicidio dello stesso principe divenuto sovrano.

Il 28 aprile 1868 con una sontuosa cerimonia in San Giovanni si celebrano a Torino le nozze del principe ereditario al trono d’Italia. Umberto di Savoia.

E’ un avvenimento fondamentale per la giovanissima nazione sotto differenti punti di vista.

Il lungo viaggio di nozze che segue la cerimonia si conclude con l’arrivo di Re Umberto a Monza e per la Villa Reale si apre quella nuova lunga stagione che si chiuderà solo con i tragici fatti del luglio 1900.

Ricordare il simbolico inizio dell’ultimo periodo di splendore di Villa. Giardini e Parco è una nuova occasione per puntare i riflettori su un bene di grande valenza storica, artistica e paesaggistica.

Ecco le iniziative

DOMENICA 10 GIUGNO 2018

Saint Georges Premiere – Ore 18,30

A tavola con la Principessa
Aperitivo alla presenza di S.A.R. il Principe Emanuele Filiberto in rappresentanza di Casa Savoia
Cena esclusiva con menù sabaudo e letture
Costo Euro 45,00

16 GIUGNO 2018
Cappella Reale – Ore 17,00

Un matrimonio Reale
Conferenza e musiche per organo.
In esposizione il paramento sacro confezionato con l’abito da sposa di Margherita

Le celebrazioni sono curate da: Centro documentazione Residenze Reali lombarde e Consorzio Villa Real e Parco di Monza con la partecipazione e il sostegno di Tearose Monza e Milano e la collaborazione de La Casa della Poesia di Monza, il Saint Georges Premier.l’Accademia italiana della Cucina, delegazione di Monza e Brianza, l’Associazione italiana monta all’amazzone. Patrocinio de I Parchi Letterari Italiani.

Per informazioni e prenotazioni. info@residenzeralilombarde.it; info@reggiadimonza.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.