Riallacciandoci allo scritto inerente alla pratica di Confutazione (vedi Falsi Attacchi dallo Studio Gayatri) insegnata nelle Università tibetane del Dalai Lama, cerchiamo, ora, di vedere insieme come la logica, se non addestrata, possa essere ammutolita dalla paura.
Lo so che vi sembrerò pedante e banale ma che ci posso fare? Non passa giorno che non senta qualcuno preoccupato dopo aver frequentato, non dico dove, qualche circolo Reiki. E perché preoccupato? Semplicemente perché, come succede da molti anni, vengono messe in testa idee malsane: “Hai vicino a te un’entità negativa! Sei pieno di energie negative da ripulire! Ci sono persone che ti inviano energie negative!” e mi fermo qui per non tediarvi.

Come ci si può lamentare che, poi, il Reiki, venga bistrattato e deriso?

Una pratica che dovrebbe portare coraggio, conforto, consolazione, riduzione dello stress, alleggerimento mentale, diventa, in mano ai soliti ciarlatani, una tecnica che aumenta le paure, le angosce e le ansietà.
E’ dal lontano 1995 che combattiamo, allo Studio Gayatri di Monza, sia le speculazioni economiche che quelle psicologiche, proponendo tutti i nostri Corsi Reiki ad Offerta Libera. Ma non è sempre facile allertare i ricercatori che si lasciano ammaliare, da alcuni libri o da internet, per poi rivolgersi a coloro che operano nel settore associandolo al paranormale, al business e al mondo esoterico.

Il compito di chi pratica Reiki dovrebbe essere quello di alleggerire le menti delle persone, non quello di appesantirle ulteriormente. Dovrebbe aiutare tutti ad avere più coraggio e a dormire meglio la notte, non certo procurare ulteriore insonnia. Ogni attività che si svolga con il Reiki dovrebbe avere lo scopo di aiutare a vivere una vita decisamente più serena togliendo inutili paure e ansietà, non quello di aumentare le tensioni e le preoccupazioni.
Chi insegna la bellissima pratica del Reiki insinuando nuove ansie, facendo leva su paranormale ed esoterismo ha un solo obiettivo: rendere le persone dipendenti.
Il macabro gioco è sempre lo stesso: “Prima ci fanno paura, poi ci chiedono di essere pagati per togliercela! Prima ci creano un bisogno, poi ci fanno pagare con la promessa di soddisfarcelo!”
Tutto questo non si chiama Reiki! Si chiama Marketing!
Il Vero Reiki è semplice, genuino, leggero ed estremamente rilassante.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.