“Sei ruote di speranza”: la solidarietà accende i motori

0

MONZA – Una giornata all’insegna della solidarietà e dei motori: oggi in Autodromo si correrà la 31esima edizione di “Sei ruote di speranza”. I bolidi hanno già iniziato a rombare: per tutta la giornata bambini, ragazzi e adulti con disabilità potranno vivere l’ebbrezza della velocità facendo un giro sul prestigioso circuito cittadino a bordo di supercar.

È ormai diventata una tradizione: ogni 1 novembre potranno salire come passeggeri a bordo di auto sportive, fuoristrada, truck, guidare go-kart. Potranno perfino salire in mongolfiera.

Una giornata da sogno quella che li aspetta: una giornata da incorniciare vissuta in piena sicurezza al fianco di piloti provenienti da tutta Italia ed Europa. Sarà una gioia per i partecipanti raccontare le emozioni provate in pista a bordo di Ferrari, Lamborghini, Porsche, Pagani, Maserati, Bmw, Lotus, Alfa Romeo, Subaru e Audi. Tra le chicche di questa edizione anche una Bmw M4 Gts, capolavoro prodotto in soli 700 esemplari con una potenza di ben 500 cavalli.

Una grande giornata di festa per tutti: per i partecipanti, per gli accompagnatori, per coloro che oggi decideranno di passare in Aautodromo ad ammirare da vicino questi gioielli. Una giornata indimenticabile anche per i piloti felici di donare un sorriso a chi, costretto sulla sedia a rotelle o con altre forme di disabilità, vivrà una giornata a tutto gas.

Un plauso agli organizzatori (l’evento da sempre è promosso dalla sezione monzese della Uildm) e ai numerosi volontari che aiuteranno i partecipanti nelle fasi di salita e discesa dalle vetture.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.