SEREGNO – Mercoledì 11 aprile, al termine della seconda seduta, è arrivato l’okay della Commissione comunale di vigilanza: il luna park nell’area della Porada, in occasione della festa di Santa Valeria, si farà.

La Commissione ha accolto le proposte di messa in sicurezza temporanea dell’area presentate dagli operatori del luna park. Fra queste gli interventi sull’impianto elettrico, sull’antincendio e lo sbarramento degli accessi pedonali alle attrazioni, in programma per quindici giorni, dal 17 aprile al 1 maggio.

Il Commissario straordinario del Comune di Seregno Giorgio Zanzi, soddisfatto per il risultato ottenuto, ha sottolineato la massima attenzione dell’Amministrazione comunale per garantire la sicurezza dell’evento. “L’obiettivo comune a tutti era consentire lo svolgimento del luna park che da anni rappresenta un appuntamento fisso per i cittadini di Seregno e che dà lavoro a oltre 50 imprenditori. Naturalmente garantendo la sicurezza di bambini e famiglie”.

Le soluzioni adottate saranno in grado di aumentare il livello di sicurezza dell’area, nel rispetto delle normative sullo svolgimento delle pubbliche manifestazioni, tra cui anche quella sugli spettacoli viaggianti, richiamate dalla “Circolare Gabrielli” del 7 giugno 2017, pochi giorni dopo i noti fatti di piazza San Carlo a Torino.

Le indicazioni e l’invito alla massima attenzione contenute nella Circolare del Capo della Polizia sono state accolte lo scorso gennaio nel “Regolamento per gli spettacoli viaggianti, i parchi divertimento e manifestazioni varie”, approvato dal Comune di Seregno.

“Queste nuove misure di sicurezza – precisa Zanzi – siamo consci che comporteranno ulteriori adempimenti per gli organizzatori, alle prese con maggiori costi e nuove misure, ma sono un primo importante passo verso una più consapevole e sicura gestione delle manifestazioni che con centinaia o migliaia di persone e con il rischio, sempre presente, di eventuali problemi per la sicurezza pubblica, richiedono massima attenzione e massima allerta”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.