MONZA – Martina Balboni sarà una giocatrice della Saugella Monza anche nella stagione 2018/2019. Per la palleggiatrice emiliana, la prossima, sarà la quinta annata sportiva assoluta con la casacca della prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley, la terza consecutiva. Balboni nell’ultima stagione ha collezionato 16 presenze, giocando 31 set, con 6 punti realizzati, di cui 1 ace e 2 muri, risultando molto importante nell’economia del gioco monzese in più di qualche gara. Il reparto delle alzatrici di Monza sarà quindi composto, per la seconda stagione consecutiva, da Micha Hancock e Martina Balboni: pronte a disputare un nuovo campionato di Serie A1 femminile e la prima avventura nella Challenge Cup 2019.

Emiliana classe ’91, Balboni è cresciuta pallavolisticamente con l’Anderlini Sassuolo, squadra con cui ha disputato tre stagioni in serie B2. L’alzatrice ha esordito in serie A1 con la Kerakoll Sassuolo nella stagione 2008/2009, per poi tornare in Emilia nella stagione 2010/2011 con la maglia della Liu-Jo Modena. Successivamente le esperienze a Pavia e Bergamo, entrambe in A1, ed infine l’approdo alla Saugella Monza con cui, per due stagioni di fila, ha sfiorato la massima categoria perdendo due finali play-off promozione. Nel 2015/2016, finalmente, l’agognata promozione con Forlì, sestetto con cui ha conquistato anche la Coppa Italia di categoria. Martina Balboni è tornata nella stagione 2016/2017 al Consorzio Vero Volley, per la prima avventura nella massima serie con la Saugella, squadra con cui è pronta a vivere ora la terza stagione di fila in A1 femminile e la prima esperienza assoluta in una coppa europea.

“Sono felicissima di essere, per un’altra stagione, una giocatrice della Saugella Monza – ha dichiarato la palleggiatrice della prima squadra femminile del Vero Volley, Martina Balboni -. Sarà per me la quinta avventura con la maglia di Monza, la terza consecutiva in Serie A1 femminile, impreziosita dall’esperienza che ci apprestiamo a vivere in Europa. Il Vero Volley è certamente una delle realtà più organizzate ed importanti nel panorama pallavolistico italiano. Una società seria dove ogni atleta può esprimersi al massimo. Voglio per questo ringraziare il presidente ed il direttore sportivo per avermi confermata. Obiettivi? Fare meglio della passata stagione. Non sarà facile ma la squadra che sta venendo fuori è davvero competitiva. Sono contenta di ritrovare parte delle mie compagne dell’ultimo anno e alcune nuove che già conosco come Partenio e Bianchini. Si prospetta una stagione piena di sfide. Non vedo l’ora”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.