Scende in strada nudo e armato di spranga: ferisce tre passanti

0
Scende in strada nudo e armato di spranga: ferisce tre pasanti

MEDA – E’ sceso in strada completamente nudo, con in mano una spranga. Imbottito di droga, ha ferito tre passanti, distrutto numerose auto in sosta. Poi si è arrampicato su un balcone e si è lanciato da un’altezza di sette metri, restando gravemente ferito. Momenti di follia giovedì sera in via Zara, un quartiere residenziale nel centro di Meda. Un piccolo imprenditore di 44 anni, titolare di un’impresa di pulizie, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri di Seregno.

Poco prima delle 21 l’uomo, in uno stato di grave alterazione psicofisica, è uscito dal suo appartamento, dove aveva già costretto alla fuga la moglie e i suoi figli. In strada, ha danneggiato a colpi di spranga numerose auto in sosta, mandando in mille pezzi i parabrezza e ammaccando le carrozzerie. Subito dopo si è imbattuto in tre passanti: un pensionato di 72 anni è stato colpito in modo non grave alla testa, un altro 60enne è stato lievemente ferito a un piede. Contusioni anche per un 30enne.

Terrorizzati, i vicini di casa hanno chiamato i carabinieri. Per tentare di sfuggire alla cattura, l’imprenditore è salito sul balcone di un appartamento, per poi gettarsi nel vuoto, da un’altezza di sette metri, ferendosi in modo grave. Ora è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Gerardo di Monza.

Marco Mologni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.