Sul bus senza il biglietto, controllori aggrediti: ragazzo denunciato

0

MONZA – Non solo viaggiava sull’autobus per essendo sprovvisto di biglietto, ma addirittura ha pensato di dettare lui le regole aggredendo i controllori che gli chiedevano di esibire il titolo di viaggio. Un ragazzo di 25 anni originario della Costa d’Avorio, richiedente protezione politica internazionale, è stato denunciato.

E’ accaduto nel pomeriggio di martedì il brutto episodio. L’extracomunitario era seduto su un bus della linea 201 quando, all’altezza del numero civico 45 di corso Milano, è stato avvicinato dal controllore che voleva verificare la regolarità del biglietto.

Non l’aveva. Ma non aveva neanche intenzione di consegnare i suoi documenti d’identità per la successiva sanzione. Per evitarla ha pensato di aggredire i due controllori che, alla fine, l’hanno bloccato e hanno avvertito il Commissariato cittadino della Polizia di Stato.

Gli agenti della Volante, accertati i fatti, hanno denunciato lo straniero a piede libero con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.