Territori mutanti: quando la Brianza è scuola di comunicazione digitale

0
Territori mutanti
Territori mutanti

Territori mutanti: la scuola primaria Don C. Gnocchi – I.C. Giovanni XXIII di Besana Brianza (MB) ha vinto nella categoria ‘Boy&girl’, il premio speciale del concorso ‘Territori mutanti’, l’iniziativa dedicata agli studenti lombardi nell’ambito del programma didattico Sistema Parchi ‘Natura in movimento’, presentando il lavoro ‘Ecoinquilini mostruosi’.

IL PROGETTO DELLA XII EDIZIONE
Il progetto Territori mutanti, rivolto a tutte le scuole lombarde, ha lo scopo di avvicinare le classi al territorio, attraverso uscite didattiche e approfondimenti in classe ed è collegato alla proposta di Sistema Parchi Natura in Movimento. I ragazzi sono stati chiamati a produrre dei video o degli album fotografici per interpretazione i territori naturali locali, in un’ottica di conservazione ma anche di evoluzione.

LINGUAGGIO CONTEMPORANEO, MUSICA INCALZANTE ED ENERGIA
Gli alunni, insieme ai loro insegnanti, sono stati premiati questa mattina all’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia a Milano, dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e dall’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi con un buono omaggio per una visita guidata presso Oxy.Gen nel Parco Nord Milano, l’unico spazio didattico in Italia interamente dedicato al respiro e all’ossigeno, immerso nei Giardini della Scienza.
Durante la premiazione è stata letta dalla Giuria la seguente motivazione: “Un linguaggio contemporaneo, una musica incalzante. L’idea di fondo che ragazzi e elementi naturali abitino nella stessa Casa comune emerge con tutta l’energia tipica dell’età degli autori”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.