“Treperseiperlarte”: via la pubblicità, l’arte va in bacheca

0

MONZA – “Opere d’arte” su manifesti 3×6 al posto della solita pubblicità e mostrano per tutta la città in periferia.

Dopo lo strepitoso successo della prima affissione di dodici manifesti 3×6 a Monza nel mese di giugno, prosegue sempre Monza la seconda e terza affisione dei 3×6 anche nel mese di novembre 2017.

Monza città aperta verso nuovi orizzonti culturali e di visibilità, ha pensato bene di sostituire ai soliti manifesti pubblicitari 6×3 delle vere opere d’arte.

Lavori pubblicati su ogni manifesto, da un gruppo di diciotto artisti emergenti, per fare conoscere le loro straordinarie capacità artistiche, attraverso questo nuovo curioso, intrigante, inaspettato mezzo espressivo.

Il progetto “Treperseiperlarte” a cura di Streetartpiù si propone di raccogliere in crowdfunding i soldi necessari per pagare la stampa e gli spazi pubblicitari in cambio di piccole opere dell’artista adottato. Di queste opere a cielo aperto sarà disponibile una mappa di presentazione con tutte le indicazioni sulla pagina di Streetartpiu su facebook e altre informazioni sugli “artisti” in mostra.

Da lunedì sono partite le affissioni delle manifesta a firma Beatrice Spadea, Felice Terrabuio, Milena Tortorelli, Elisabetta Oneto, Elia Festa, Giovanni Ronzoni, Franco Pulacini, Paride Zappavigna, Roberto Spadea

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.