Uniti dalle note: gemellaggio musicale tra il Fioccorosso e il coro di Nulvi

MONZA – Un gemellaggio sotto il segno della musica e dell’amicizia. Lombardia e Sardegna unite dalle note.

Un fine settimane all’insegna dell’amicizia e della condivisione quello fortemente voluto dal Circolo culturale Sardegna di Monza e Brianza. Si sigla oggi il gemellaggio tra il coro Fioccorosso di Monza e il Coro Città di Nulvi, in provincia di Sassari. Regalando ai monzesi (e ai molti sardi trapiantati, oppure in trasferta per l’evento) due intensi momenti musicale.

Il primo appuntamento è fissato per questa sera, sabato 12 maggio, alle 21, al Santuario del Carmelo (viale Cesare Battisti): il coro Fioccorosso sarà diretto Silvia Manzoni, mentre il coro della Sardegna sarà diretto dal maestro Fabrizio Mangatia.  Mentre domenica 13 maggio alle 12 esibizione al Santuario della Madonna delle Grazie, in via Montecassino.

Un tuffo nella musica corale, con l’interpretazione dei brani in dialetto sardo. Oltre che a una grande occasione per stringere un rapporto di amicizia e di condivisione tra i coristi sardi e brianzoli, nella certezza che la musica abbatte le barriere e annulla le distanze.

Nel frattempo i coristi di Nulvi hanno avuto modo di visitare le bellezze della città di Teodolinda: dalla Villa Reale al Parco, dal Duomo al suo Museo.

L’ingresso ai due concerti è libero.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.