Valeria Bufo: il ricordo “X noi Vale”

0
Valeria Bufo: il ricordo "X noi Vale"

Valeria Bufo è stata una ennesima vittima di femminicidio.

Nel suo ricordo, ha preso corpo a Seveso l’idea di organizzare una giornata contro la violenza di genere.

E’ stata l’attivissima Lisa Castagna, conosciuta come appassionata di musica e impegnata in varie attività sociali, a dare il là.

Lisa, che abita vicino alla famiglia di Valeria Bufo, cosi gravemente colpita dalla tragedia, ha tenuto contatti costanti con i figli e, superando i comprensibili scogli, riferiti in particolare alla delicatezza della vicenda, ha insieme a loro cercato una strada per onorare la memoria di Valeria e di tutte le donne vittime di violenza.

L’idea portata avanti da Lisa insieme ai figli di Valeria si è incrociata con l’attività dell’Associazione AdAgio di Monza, che promuove progetti psicologici e psicoterapeutici innovativi e accessibili. E’ nata così “XnoiVale”, una giornata di musica e di riflessioni contro la violenza di genere.

Con un preciso obiettivo: raccogliere fondi per aprire uno sportello psicologico ad hoc sulla violenza domestica, in particolare dedicato alle donne che la subiscono, per evitare le estreme conseguenze.

Il programma della manifestazione, che si svolgerà all’oratorio dell’Altopiano di Seveso domenica 8 luglio, parte alle ore 11 per concludersi a tarda sera.

Molte le presenze:

il trio jazz del pianista Yazan Greselin, con la partecipazione straordinaria del batterista Nicola Angelucci e della cantante Sania Gargano;
Fabrizio Vendramin, lo stravagante pittore vincitore nel 2011 della seconda edizione di Italia’s got talent;
MAo Medici, cantautore anonimo “senza genere”;

Lou Colombo, conosciuta per il tormentone di qualche anno fa “Maracaibo” ma anche autrice di alcuni brani che fanno parte di un progetto musicale contro la violenza sulle donne.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.