Il tempo passa ed arriva il momento, prima o poi, di dover dire addio alla propria auto. Vuoi perchè è diventata vecchia ed è meglio vendere per cercare di monetizzare quanto più possibile. Vuoi perchè le esigenze cambiano, perchè magari, nel frattempo, si è messo su famiglia e con i figli meglio avere una vettura più grande e spaziosa. Oppure, molto semplicemente, perchè si ha voglia di cambiare.

La soluzione, quindi, è quella di vendere la propria auto usata, intascare una cospicua somma di denaro e reinvestirla sull’acquisto di un’altra auto. Più facile a dirsi che a farsi, penserete. Ma non è sempre così. Vero è che oggi vendere l’auto usata è diventato difficile.

Il primo pensiero che salta in mente in questi casi è di rivolgersi alla rete o ai giornali di settore per iniziare a inserire annunci nella speranza di trovare utenti interessati. È stato questo, per tanti anni, l’iter portato avanti da proprietari desiderosi di vendere la propria vettura usata. Questa operazione, però, come ogni cosa, ha pro e contro: se si ha un po’ di tempo da dedicarvi, tra inserimento di annunci e appuntamenti con clienti interessati, e non si ha particolare fretta di vendere, il gioco può valere la candela. Altrimenti si rischia di aspettare tanto, troppo tempo prima di trovare un cliente che compri la nostra auto usata.

Altra soluzione è quella di rivolgersi ad un concessionario che ritiri la nostra auto. Questa è sì una soluzione valida e affidabile, consigliata soprattutto a chi ha il desiderio di acquistare da subito una vettura nuova in sostituzione di quella vecchia. In questo caso, infatti, si può operare con la permuta, scalando quindi il valore della vecchia auto da quello di una di nuovo acquisto. Però, come risaputo, il concessionario applica prezzi più bassi rispetto ai privati, e finiremmo per intascare meno del dovuto dalla vendita della nostra auto usata.

Se, invece, si ha particolare fretta di monetizzare e chiudere la trattativa esiste un servizio innovativo e sicuro: il compro auto usate. Si tratta di una metodologia di compravendita piuttosto recente sul mercato e che in molti ancora non conoscono, ma che sta riscuotendo un enorme successo destinato a crescere di anno in anno.

Come funziona? Sul web ci sono numerosi siti di compro auto che mettono a disposizione degli utenti intermediari che acquistano direttamente l’auto in questione. Collegandosi al portale, basta inserire i dati della vettura e dopo poco si riceverà una prima offerta tramite mail. In secondo luogo sarà possibile fissare un appuntamento in sede dove periti esperti analizzeranno l’auto usata e presenteranno una nuova offerta.

In caso di esito positivo, si procederà in maniera spedita verso la vendita istantanea. In questo modo l’utente potrà monetizzare in fretta ed in modo sicuro dalla vendita della propria auto usata. Inoltre, cosa non da poco, il venditore è sgravato da tutte le pratiche burocratiche legate alla vendita della macchina usate, che sono a carico dell’azienda di compro auto.


AN Multiservizi

L’azienda An Multiservizi, forte di un’esperienza decennale nelle lavorazioni ad ampio raggio applica...

Charme Tanya

Tanya dedica la sua vita alle donne, occupandosi, da oltre trent’anni, di mantenere e arricchire la l...

Nido Biribimbo

Cos’è Nido Biribimbo Biribimbo Home di Dany e Ruth (Seveso Baruccana, in via Rosmini 41) è un asilo n...

Macelleria da Luigi

Macelleria da Luigi, a Varedo, è il tipico negozio della porta accanto, condotto dalla passione e nell’otti...

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome