Vero Volley Saugella: trionfo alla Girl League

0

MONZA – E’ festa grande per la Vero Volley Saugella Monza di Carlo Mariotti e Maria Luisa Checchia alla Girl League 2018. Alla prima partecipazione al torneo, le monzesi hanno centrato il successo finale grazie al 3-1 firmato ai danni della Pomì VBC Union Bremas Jesolo.

Davanti al pubblico di casa della Candy Arena di Monza, sede della manifestazione organizzata dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile, in collaborazione con il Consorzio Vero Volley, e riservata alle squadre Under 16 dei Club di Serie A, Festinese e compagne sono partite con un pizzico di timore, facendosi sorprendere dal buon impatto di Jesolo, che ha chiuso inoltre al primo posto in classifica al termine della due giorni di gare. Dal secondo set in poi, però, le padrone di casa sono sembrate più lucide ed ordinate, capaci inoltre di appoggiarsi alle giocate in attacco proprio della loro capitana e da una ottima correlazione muro-difesa.

Un successo quindi davvero prezioso per la squadra Vero Volley, che entra così di diritto nel prestigioso Albo d’Oro della Girl League, evento che negli anni ha visto protagoniste giovani talenti che poi sono diventate giocatrici della massima categoria del volley rosa nazionale.

Grandi emozioni al termine delle gare per la cerimonia di premiazione finale: oltre alla consegna delle medaglie e del trofeo finale, da parte del direttore generale del Consorzio Vero Volley, Ilaria Conciato, del vice presidente del Consorzio Vero Volley, Monica Re, e della centrale del Saugella Team Monza, Francesca Devetag, è stato assegnato anche il premio MVP, andato a Silvia Festinese, schiacciatrice e capitana della Vero Volley Saugella Monza.

“E’ un successo importantissimo, che dimostra il grande lavoro che abbiamo svolto e stiamo tuttora portando avanti con dedizione e passione nel giovanile – commenta la responsabile del settore giovanile femminile, Valentina Centenero -. Sicuramente all’inizio del torneo sapevamo di poter contare su una formazione ben organizzata, ma non pensavamo di certo di poter chiudere con questa immensa gioia. Siamo felicissimi per le ragazze, che se lo sono meritate, ma anche per i nostri due allenatori: due persone splendide che hanno saputo ancora una volta tirare fuori il meglio dalla nostra squadra”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.