Ville Aperte a misura di bambino: visite guidate con racconti animati per i piccoli

0

MONZA – Ville aperte con gli occhi di un bambino. Per la prima volta la grande manifestazione dedicata alla scoperta del luogo identitario per eccellenza della Brianza – la villa di delizia – proporrà una visita guidata a misura di bambino. Nel carnet della manifestazione scelta l’anno scorso da 21 mila appassionati, i bambini avranno un posto in prima fila. Ai più piccini la magia delle dimore di delizia sarà raccontata con letture animate, teatro, arte visuale. Ma anche cartoni animati e canzoni per bambini.

La Provincia ha chiesto aiuto all’associazione culturale “Lerbavoglio” che ha procurato guide e animatori capaci di incantate i bambini. La bellezza delle ville e la meraviglia delle dimore barocche scorreranno davanti agli occhi sgranati di stupore dei bimbi con veri e propri racconti, ricchi di coloratissime immagini. Le presentazioni per bambini saranno attivate ad Arcore, Barlassina, Bernareggio, Cornate d’Adda, Lainate, Lentate sul Seveso, Sulbiate, Triuggio, Vimercate, Usmate-Velate. L’attesa è forte: già in 3.300 hanno effettuato la loro presentazione online: più 25 per cento rispetto all’anno scorso.

LE VILLE DISPONIBILI NEL PRIMO WEEKEND – Saranno 32 i beni visitabili nel prossimo weekend, sparsi in 20 comuni divisi in quattro province. A Monza da non perdere Villa Reale, dove con un biglietto cumulativo è possibile visitare, accompagnati da una guida, gli Appartamenti Reali e la Cappella, oltre alla mostra fotografica Sony World Awards allestita negli Appartamenti Privati e accedere al Belvedere. Grazie all’attività della Delegazione di Monza del Fai, domenica 17 settembre si potrà ammirare il Complesso di San Gerardino. Intensa è anche l’attività dell’Associazione Guidarte, che sabato condurrà i visitatori a Villa Torneamento, mentre sono in programma per domenica anche le visite guidate alla Cappella Espiatoria.

Sempre con Guidarte, nel primo weekend di Ville Aperte, si potrà partecipare a due itinerari urbani per la scoperta di Monza: in programma una escursione a dimensione di famiglie con bambini per sabato e una visita alla scoperta della città medievale per domenica. In Brianza saranno aperti a Cesano Maderno Palazzo Arese Borromeo e il suo Parco. Domenica 17 aperture anche a Bernareggio – Villa Bonacina Gallesi Landriani, a Limbiate – Villa Bazzero Mella, a Villasanta – il Muas – Museo di Arte Sacra.

Un’altra new entry di questa edizione sono i Mulini di Peregallo di Briosco, la cui visita domenica 17 sarà guidata dall’ultimo proprietario in grado di dar vita ai mulini e si concluderà con una merenda o un aperitivo. Nella stessa giornata a Briosco sarà disponibile anche il Rossini Art Site, il prestigioso Parco di sculture dei più grandi nomi dell’arte contemporanea. Numerose anche le aperture nella Brianza lecchese, con aperture al Museo Abegg di Garlate, a Calco, con il bellissimo sito cluniacense di Arlate, l’Oasi di Galbusera Bianca a La Valletta, l’Oratorio di San Bernardo e il Santuario al Monte a Montevecchia e poi le ville a Oggiono, Galbiate, Merate, Sirtori. Aperture nel territorio comasco: il Parco di Villa Carcano ad Anzano del Parco, Villa Majnoni d’Intignano a Erba, Villa Guaita a Ponte Lambro. Nel nord est milanese sono visitabili Villa Litta di Lainate e Villa Arconati a Bollate, con un sconto sul biglietto d’ingresso visitando entrambe le ville. Tra i monumenti più significativi ci sono anche

I MONUMENTI PIU SCELTI DAGLI APPASSIONATI – Cinque i siti con il più alto numero di prenotazioni, una top five che presenta alcune sorprese rispetto alla tradizione di Ville Aperte in Brianza. Il sito con più prenotazioni – ad oggi 137 – è Villa Gallarati Scotti di Vimercate, la villa che da sempre si pone fra i siti luoghi più prenotati e visitati. Segue la Fornace Artistica Riva di Briosco, un vero exploit con le sue 131 prenotazioni per una delle new entry di questa edizione. Segue Villa Agnesi Albertoni a Montevecchia, con 116 prenotazioni e la visita al Complesso di San Gerardino a Monza ha registrato ad oggi 108 prenotazioni. Chiude la top5 la Centrale Esterle di Cornate d’Adda.

GILLO DORFLES ALLA REGGIA DI MONZA – Si intitola Gillo Dorfles, la guerra del tempo l’evento dedicato al maestro di architettura e design che si svolgerà martedì 19 settembre alle 17 al Triennale Design Museum al Piano Belvedere della Villa Reale, con la proiezione del documentario “La guerra del tempo” e un saluto da parte dello stesso Dorfles. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria per i 70 posti disponibili. L’iniziativa è promossa dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza in collaborazione con La Casa della Poesia.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI – Il costo indicativo delle visite guidate è di quattro euro tranne che per siti che indicano diversamente. Le persone diversamente abili ed i propri accompagnatori avranno la possibilità di visitare le ville gratuitamente. www.villeaperte.info Facebook: Ville Aperte in Brianza – Twitter: @VilleAperteMB – Instagram: @villeapertebrianza #VilleAperte17 Infoline 039.9752251 Da lunedì a giovedì: 9.30-13.00 e 14-17. Venerdì 9.30-13 Sabato e domenica 16, 17 e 23, 24 settembre: 9.30-16.30

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.