Vuole prendere il treno, ma dal finestrino: cade, gambe amputate

0

CARNATE – Nonostante il treno in partenza, non ha avuto esitazioni: ha cercato di salire al volo dal finestrino. Il tentativo di un trentenne nordafricano si è concluso però in modo drammatico. Caduto a terra, è stato schiacciato dal treno. Le due gambe sono state amputate.

E’ accaduto in stazione poco dopo le 18.30 di sabato. Gli uomini della Polfer, intervenuti per le indagini, sono ancora alla ricerca di un perché. Diverse le ipotesi, compresa quella di una bravata, anche se potrebbe trattarsi di un gesto folle da parte di un uomo pur di non perdere il treno.

Il convoglio, partito da Milano Porta Garibaldi, era diretto verso Bergamo. All’improvviso è sbucato l’extracomunitario che ha cercato di arrampicarsi dal finestrino mentre il treno era in partenza. Il macchinista non si è accorto di nulla: il nordafricano, persa la presa, è caduto pesantemente a terra ed è stato schiacciato dal treno appena sotto al ginocchio.

Portato in ospedale al San Gerardo, ora ha le due gambe amputate ed è tuttora ricoverato in prognosi riservata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.