Luminarie natalizie, dalle più classiche alle più strane

0
Luminarie natalizie
Luminarie natalizie

Il periodo di Natale è quel momento magico dell’anno che porta con sé una serie di implicazioni di ogni genere: mentalmente si torna ad essere bambini, si cerca di calarsi nell’atmosfera assolutamente da sogno tra tante luci e colori. Anche quest’anno, che il Natale sarà alquanto particolare e non in linea con le abitudini tradizionali.
Il desiderio di festeggiare comunque è presente, difficile da soffocare; d’altra parte le città sono già invase dalle luci e dai colori tipici di questa festività. Sono loro a segnare il passo della celebrazione, a contribuire a creare quella atmosfera cui si faceva riferimento sopra. E, aspetto del quale non tutti sono a conoscenza, esistono veri e propri “artisti della luce”, che studiano il modo migliore per illuminare palazzi, chiese, piazze ecc… come nel caso del light designer Marco Petrucci.

Tipologie di luci di Natale

Un light designer è la figura professionale che si occupa di adibire l’illuminazione andando a creare giochi di luce, effetti vari, andando non solo ad illuminare, ma anche a creare emozione. Ed allora quale occasione migliore di quella del Natale per dare libero sfogo alla propria creatività in materia di illuminazione? Vediamo alcune delle luminarie natalizie più diffuse, da quelle tradizionali ad altre decisamente più desuete:

  • Luminarie natalizie: sono le tradizionali luci di Natale, le luminarie classiche, di quelle che vengono inserite all’interno di una abitazione, sui balconi, nelle vetrine dei negozi o anche direttamente sugli alberi di Natale. Luci tradizionali che contribuiscono a creare una atmosfera inconfondibile. Per un miglior effetto scenico ci si può affidare alla propria creatività, soprattutto quando si va ad addobbare un terrazzo, un balcone, una vetrina o qualsiasi altro luogo sia di passaggio, quindi abbastanza in vista. Intrecciare le luci in modo particolare pe dar vita a forme e colori originali è una vera e propria arte. Che, come si accennava prima, appartiene a figure professionali particolari come quella del light designer.
  • Proiezioni: soluzione molto praticata non solo in occasione delle festività natalizie ma anche per altre celebrazioni. Giochi di luce da proiettare su pareti ampie, facciate di edifici, piazze e quant’altro. Anche qui la fantasia può salire in cattedra e ci si può sbizzarrire come meglio si crede per dar vita ad un prodotto finale di sicuro successo oltre che originale, in grado di catturare l’attenzione dei passanti.
  • Luminarie con musica: anche qui si entra in un must per le festività di Natale. Le catene luminose con luci e led e musica ad accompagnare il tutto. Colori e suoni nello stesso momento, il massimo per un risultato di qualità. A spopolare sono ovviamente motivetti che ricalcano le canzoni tipiche del Natale, suoni di campane, voci di Babbo Natale per la gioia soprattutto dei più piccoli.

D’altra parte il Natale è soprattutto la festa dei bambini, mentre per i più grandi è l’occasione di tornare indietro nel tempo: e cosa c’è di meglio di andare a giocare con luci ed effetti scenici per creare una atmosfera da sogno?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.