Neopatentati e non, ecco come risparmiare sulla polizza auto

0
Neopatentati
Neopatentati

Attivare una RC auto richiede un impegno economico non indifferente per ogni guidatore, soprattutto se questo è alla sua prima esperienza.

Per ottenere un risparmio, diventa quindi fondamentale comparare prezzi, mettere a confronto servizi, proposte e offerte da parte delle compagnie per optare per quella più conveniente.

Nel compiere questa attività, prima di scegliere il giusto player di mercato a cui affidarsi, è importante porre un’adeguata attenzione ad alcuni fattori che possono fare la differenza sul premio finale.

Il primo di questi è senz’altro l’affidabilità della compagnia a cui ci si intende affidare.

Farsi conquistare dalle offerte più vantaggioso, non basta, bisogna verifica prima che siano regolarmente registrate in Italia, consultando l’elenco riportato sul sito dell’IVASS.

Altro fattore cruciale per l’elaborazione del preventivo è la classe di merito d’appartenenza che, specie nel caso di un neopatentato, può essere molto alta, con un conseguente aggravio dei costi.

Meglio, in questi casi, richiedere l’applicazione della legge Bersani, che consente di acquisire la classe di merito più vantaggiosa del proprio nucleo familiare.

Anche le garanzie accessorie possono poi tornare a vantaggio dei neopatentati. La Kasko, infatti, estende la tutela dei danni anche nel caso in cui siano stati causati da un incidente da parte del guidatore assicurato.

In linea generale, invece, per ottenere maggiori garanzie, bisogna accertarsi che la franchigia e i massimali siano abbastanza ampi da includere anche spese per danni più ingenti, riducendo così il rischio di sborsare troppo denaro di tasca propria.

L’installazione di una scatola nera, infine, permette non solo di ottenere un risparmio superiore sul premio finale, ma di ricostruire con esattezza le dinamiche di un incidente.

Per tutte queste ragioni, affidarsi a una compagnia seria, trasparente e attenta ai clienti può far conseguire benefici non solo sul lato economico, quanto anche assistenziale.

Prima assicurazioni, in questo senso, si rivela un player estremamente affidabile in grado di supportare efficacemente tutti i suoi clienti, soprattutto i neopatentati.

La compagnia, intercettabile sia tramite agenti presenti su tutto il territorio nazionale che online, propone offerte molto vantaggiose agli automobilisti di ogni età.

Un’attenzione che si evince anche dalle garanzie accessorie offerte.

Tra queste, infatti, il Bonus protetto contempla proprio l’estensione della tutela assicurativa anche nel caso in cui l’incidente sia stato causato dai propri clienti, permettendo di mantenere anche la stessa fascia di merito al momento del rinnovo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.