Scopri come imparare a programmare con i corsi online

0
Scopri come imparare a programmare
Scopri come imparare a programmare

Se si ha la passione per l’informatica e si è curiosi di capire come vengono costruiti app e siti web, la carriera da programmatore informatico potrebbe essere l’ideale.

Fortunatamente, la ricerca di programmatori e sviluppatori informatici da parte delle aziende è sempre più alta, grazie all’evoluzione digitale e tecnologica che non accenna a fermarsi e quindi questa scelta lavorativa è lungimirante e molto promettente.

Non bisogna però lasciarsi spaventare dalla preparazione che serve, soprattutto se non si ha una laurea in informatica: le aziende che cercano programmatori da inserire nel proprio organico non richiedono necessariamente una laurea ma danno la precedenza a un bel portfolio con i propri progetti.

I corsi proposti su Internet e le innumerevoli risorse online possono quindi dare un’ottima base per iniziare il proprio percorso lavorativo e diventare col tempo degli abili sviluppatori.

Vediamo quindi come imparare a programmare e come fare a scegliere il corso più adatto e cosa si potrà ottenere da questa carriera.

Chi è il programmatore informatico?

Il programmatore informatico, o web developer, è la figura professionale che si occupa di realizzare e gestire ogni sito, software o piattaforma che possiamo usare tramite i nostri computer, tablet o smartphone.

Può specializzarsi negli aspetti con cui l’utente interagisce – e si definisce Front End Developer – oppure in ciò che sta dietro e permette il funzionamento pratico del sito – ed è chiamato Back End Developer.

Il programmatore che combina entrambi gli aspetti ed è in grado di occuparsi della creazione a tutto tondo del progetto è il Full Stack Developer ed è la figura più ambita dalle aziende che cercano.

Per diventare dei bravi professionisti c’è bisogno di impegno, costanza e determinazione: avere le giuste basi e seguire i corsi migliori possono davvero fare la differenza nel proprio percorso lavorativo.

Quale corso scegliere per imparare a programmare?

L’aspetto più importante per imparare la programmazione informatica è la pratica ma, ovviamente, è bene imparare prima le basi e i linguaggi di programmazione più richiesti.

Anche se si è alle prime armi e non si sono conseguiti studi di questo settore si potrà imparare molto dalle approfondite risorse che si trovano su Internet, come i laboratori, i corsi, i workshop e le lezioni di approfondimento.

Aulab da anni si impegna a proporre corsi di programmazione a ogni tipologia di utente, dal principiante che deve apprendere le basi della materia a chi è più esperto e vuole approfondire o consolidare le sue conoscenze.

I corsi che offre Aulab sono interamente on demand e permettono di mettere subito in pratica quanto si impara, seguendo la guida dei tutor e confrontandosi con i compagni. Seguendo un bootcamp intensivo come Hackademy si potrà avere una preparazione approfondita in soli pochi mesi ed essere pronti a lanciarsi nel mondo del lavoro.

Sarà poi importante mantenere aggiornata la propria preparazione, dato che si tratta di un settore dinamico e sempre in aggiornamento, e fare esercitazioni costanti per essere sempre pronti a risolvere ogni tipo di problema o bisogno.

Quali sono i vantaggi di iniziare questa carriera?

Come anticipato, la domanda delle aziende per i programmatori web è in costante ascesa ma questa non è l’unica strada: anche i lavoratori autonomi freelance possono avere ottime possibilità di crescita collaborando con clienti in tutto il mondo.

Insomma, l’offerta di lavoro è inarrestabile e c’è sempre bisogno di questo tipo di figura professionale che, essendo così richiesta, è anche ben retribuita.

Combinando lo studio della teoria e delle sintassi, un’esercitazione pratica costante e la voglia di aggiornarsi in continuazione si potranno avere bellissime soddisfazioni lavorative e prospettive rosee.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.